Connettiti con noi

Arsenal

Premier League, 31ª giornata: Conte batte Guardiola, ma il Tottenham non molla

Pubblicato

su

Tutti i risultati, le sintesi, i gol e le emozioni della 31ª giornata del campionato di Premier League

31ª giornata di Premier League: doppio Hazard e il Chelsea vola

Era il match più atteso della giornata di Premier League, Chelsea-Manchester City è terminata 2-1, con doppietta di Hazard e rete di Aguero. Risultato che avrebbe potuto essere più rotondo se il belga non avesse sbagliato un penalty. Questi gli altri risultati delle gare in programma stasera: Liverpool-Bournemouth 2-2, Arsenal-West Ham 3-0, Hull-Middlesbrough 4-2, Southampton-Crystal Palace 3-1, Swansea-Tottenham 1-3.

31ª giornata di Premier League: Ibrahimovic salva lo United

E’ già tempo di Premier League: questa sera sono scese in campo Manchester United e Leicester, tra le altre. Start alle 20.45 per Burnley-Stoke City, terminata 1-0 grazie alla marcatura decisiva di Boyd. Mentre il Watford di Walter Mazzarri ha battuto il West Brom 2-0: prova di forza per la squadra del tecnico ex Napoli che, nonostante l’espulsione per Miguel Britos all’ora di gioco, ha la meglio a Vicarage Road. Prima Niang, poi Deeney stendono gli ospiti. Il Leicester, ormai orfano di Claudio Ranieri, centra un’altra vittoria, battendo per 2-0 il Sunderland con reti di Slimani e Vardy. Soltanto pareggio per il Manchester United di Josè Mourinho e Zlatan Ibrahimovic, bloccato sull’1-1 dall’Everton: gara rocambolesca aperta da Jagielka e pareggiata, a tempo scaduto, su calcio di rigore realizzato dallo stesso svedese. In attesa, dunque, delle super sfide che animeranno il mercoledì di Premier League: Chelsea-Manchester City, che vedrà duellare le creature di Antonio Conte e Pep Guardiola, e il derby di Londra tra Arsenal e West Ham. Per la corsa all’Europa, invece, da evidenziare l’impegno esterno del Tottenham contro lo Swansea e la sfida casalinga del Liverpool che ospiterà il Bournemouth.