Rafinha, ore decisive: scatta l’ultimatum dell’Inter. Ausilio va a Barcellona

rafinha inter
© foto www.imagephotoagency.it

I nerazzurri iniziano a perdere la pazienza. Ultimatum dell’Inter al Barcellona per portare Rafinha alla corte di Spalletti

L’Inter fa sul serio per Rafinha e ha già un accordo di massima con il calciatore. A frenare la trattativa in questo momento è il Barcellona che non vuole svendere un calciatore importante, frenato troppo spesso dagli infortuni. L’Inter ha offerto un prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni più altri 3 di bonus, il Barça vorrebbe incassarne almeno 30. La paura dei blaugrana è quella di ‘regalare’ un giocatore che non sfigurerebbe nella rosa dei catalani ma lontano dai campi di gioco, per infortuni, da circa 8 mesi.

Secondo “Tuttosport” l’Inter è pronta a lanciare un vero e proprio ultimatum alla dirigenza blaugrana. La distanza al momento è ampia ma Ausilio è atteso nelle prossime ore in Spagna per rifinire i dettagli dell’affare e trovare l’accordo per il prestito del brasiliano. Il viaggio del ds sarà importante per capire gli sviluppi futuri della trattativa. L’Inter ha intenzione di chiudere e ha inviato il proprio direttore sportivo a Barcellona per provare ad accorciare i tempi. L’Inter, che ha ormai chiuso per Lisandro Lopez, prova a piazzare il suo secondo colpo di mercato: viaggio a Barcellona per provare a portare in Italia Rafinha!