Connettiti con noi

Calcio Estero

Cristiano Ronaldo ha perso 10 milioni di euro per colpa di Trump: il motivo

Pubblicato

su

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo ha perso quasi dieci milioni di euro per colpa dell’ex presidente degli Stati Uniti

Nel corso degli anni, Cristiano Ronaldo ha sviluppato parecchie attività collaterali legate al suo marchio: palestre, alberghi, persino una clinica per il trapianto dei capelli. Quindi in poche parole, il fuoriclasse portoghese ha attività sparse in tutto il mondo e su tutti i settori. Ma pare che un suo investimento non sia andato a buon fine a causa di Donald Trump.

Come ha raccontato il New York Post e Expansion, Cristiano Ronaldo nel 2015 ha acquistato un appartamento nella Trump Tower di New York per 16 milioni di euro: un immobile su Fifth Avenue, che contiene tre abitazioni diverse. La successiva elezione di Trump, nel 2017, e le sue dichiarazioni, hanno portato su Cristiano Ronaldo parecchia pressione tanto da costringerlo a liberarsi di un investimento legato a un nome controverso come quello dell’ex presidente. Nel 2019, il fuoriclasse portoghese ha messo in vendita l’appartamento per 9 milioni di dollari. Poi è arrivato un altro problema, la pandemia, che ha allontanato un po’ tutti i possibili acquirenti da un investimento simile. Il prezzo di mercato è ulteriormente calato, fino ad essere venduta a 6,3 milioni. In pratica, l’ex attaccante della Juve ci ha perso circa dieci milioni di euro. 

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.