Connettiti con noi

Hanno Detto

«Cristiano Ronaldo è idolatrato ma non è amato»

Pubblicato

su

L’esclusione di Cristiano Ronaldo in Portogallo-Svizzera continua a far discutere e da molti viene interpretata come la fine di un’era. Aldo Cazzullo, sul Corriere della Sera, fornisce questo ritratto della star portoghese e globale:

«É idolatrato, ma non è amato. Ha 509 milioni di follower su Instagram, molti più di Messi, Nadal, Phelps, Bolt tutti insieme; ma la maggioranza dei portoghesi pensa che la Nazionale potrebbe fare a meno di lui. Infatti martedì sera se n’è privata. E quando il sostituito Gonçalo Ramos ha segnato il primo dei suoi tre gol, Ronaldo è stato l’unico a non alzarsi dalla panchina per correre ad abbracciarlo. Si è alzato e ha corso per il secondo gol, del suo amico Pepe».

News

video