Samp, Ranieri: «Cinque cambi? Le grandi sono avvantaggiate»

© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni

«Se in rosa hai tanti campioni, tolto uno puoi metterne un altro. Le grandi sono avvantaggiate. Io, però, rimango favorevole: la Samp ha avuto molti calciatori contagiati dal Covid-19, e non sapevamo come avrebbero potuto reagire. E poi il caldo… I cinque cambi sono ok: ho una squadra omogenea. Senza grandi campioni, ma con buoni giocatori».

ROMA – «Siamo andati a segno nei primi quindici minuti, e va benissimo. Ai ragazzi avevo chiesto di iniziare la partita così come avevamo terminato quella con l’Inter. Resta l’amarezza per il risultato. Ci sono state altre occasioni per andare a segno, fallite perché troppo precipitosi o egoisti. Dobbiamo saper leggere bene le situazioni».