Sampdoria, Brignoli: «Viviano è un maestro»

© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo portiere blucerchiato saluta con gioia l’arrivo alla Samp

Non solo Viviano e Puggioni: la Sampdoria avrà anche Alberto Brignoli tra i portieri in vista della prossima stagione, quella dell’approdo di Walter Zenga in panchina al posto di Mihajlovic. Tre portieri italiani per un ex estremo difensore come lo stesso Zenga: i blucerchiati hanno confermato Viviano, riscattandolo, ed hanno sistemato la porta con altri due arrivi. Brignoli, protagonista di buone stagioni con la maglia della Ternana, ha parlato ai microfoni di Sky Sport in occasione del proprio arrivo a Genova per svolgere le visite mediche con la sua nuova squadra.

DURA CONCORRENZA – Queste le parole di Brignoli: «Vengo dalla Serie B e da Terni, sono qui per imparare, Viviano è un maestro e c’è anche Puggioni. Se ci sarà da fare una partita, o dieci o trenta io sarò pronto. Io sono a disposizione e il mio ruolo è chiaro, abbiamo un allenatore che ha fatto questo ruolo per una vita. Sarà bello e affascinante allo stesso momento».