Samp, da leader a separato in casa: ecco spiegato lo strano caso di Tonelli

Samp, da leader a separato in casa: ecco spiegato lo strano caso di Tonelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Sampdoria, Lorenzo Tonelli, è passato dall’essere leader all’essere separato in casa: ecco il motivo

Lo strano caso del difensore ex Napoli, Lorenzo Tonelli, è uno dei temi caldi degli ultimi tempi in casa blucerchiata. Il difensore era stato uno dei colpi ad effetto del mercato invernale e doveva diventare il leader della difesa della Sampdoria. Tuttavia le cose sono estramente cambiate da quest’estate. Il riscatto arriverebbe automaticamente dopo 20 presenze, ma per ora il difensore centrale è fermo a 13. Realisticamente da ora alla fine del campionato potrà massimo vedere il campo per sole 6 partite. Per tale motivo, il riscatto non verrà effettuato.

La società del presidente Ferrero ha perciò già comunicato al giocatore che non intende riscattarlo soprattutto per l’esplosione in contemporanea di Colley e questo fa presagire un sicuro ritorno alla base di Tonelli al termine della stagione.