Scudetto 1915: la Lazio non molla, l’ultima mossa

olimpia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Scudetto 1915: la Lazio non molla il colpo. Nuova istanza biancoceleste per ottenere l’assegnazione del titolo detenuto al momento soltanto dal Genoa: le ultime novità

La Lazio non molla la presa rispetto allo Scudetto del 1915, quello che, se assegnato, potrebbe essere il terzo della storia biancoceleste (ovviamente postumo). La questione, per chi se ne fotte un po’ dimenticato, è sempre la stessa: lo Scudetto della stagione 1914/1915 fu assegnato dall’allora Federazione al Genoa a tavolino, causa scoppio della Grande Guerra. La Lazio recrimina ancora oggi il fatto di non avere avuto la possibilità di giocare la finale del torneo (all’epoca il campionato era articolato in gironi, uno per il settentrione, l’altro per la zona centro-meridionale) contro i rossoblu, all’epoca con ogni probabilità la squadra più forte d’Italia (per questa ragione la Federazione aveva deciso, non a caso, di dare per scontata la loro vittoria). Sull’argomento, venuto fuori negli ultimi anni e preso molto a cuore dalla società biancoceleste, la FIGC doveva decidere entro la fine dello scorso anno: era stata formata una commissione di saggi che aveva dato parere favorevole all’assegnazione, in ex-aequo col Genoa, di quello Scudetto anche alla Lazio, poi per via delle varie questioni più impellenti (non ultima quella relativa all’elezione del prossimo numero uno federale, con il presidente della Lega di B Andrea Abodi sfidante di Carlo Tavecchio), tutto era finito un po’ nel dimenticatoio. L’obiettivo laziale è proprio quello di scongiurare questa eventualità.

Scudetto 1915: nuova istanza della Lazio

Così la società biancoceleste, tramite l’avvocato Gian Luca Mignogna, ha presentato una nuova istanza alla Federazione per chiederle di decidere in tempi stretti. Tra i documenti presentati dai biancocelesti anche il comunicato ufficiale dell’epoca in cui la FIGC stabiliva la sospensione del torneo a due turni dalla fine per assegnare il titolo al Genoa. La Lazio sarebbe pronta ad una nuova audizione presso la Federazione.