Serie B, Abodi: “Nessun problema per il contratto collettivo”

© foto www.imagephotoagency.it

Il contratto collettivo dei calciatori di Serie A è stato siglato evitando lo sciopero, ora tocca alla Serie B. Andrea Abodi è convinto che sarà  molto meno complicato. “Abbiamo come Lega di Serie B un ottimo rapporto con l’Aic. Sulla questione legata al rinnovo del contratto collettivo, la Lega di Serie A ha già  fatto buona parte del lavoro, ora tocca a noi. Con l’Associazione calciatori c’è sempre stata una relazione continua. Sono mancati momenti ufficiali -ha spiegato all’ADNKRONOS- ma la relazione personale e di carattere tecnico c’è sempre stata, e a partire dalla fine dell’anno o dall’inizio dell’anno prossimo ci vedremo a Roma o a Vicenza per trovare l’accordo. Siamo convinti che nell’arco di due o tre incontri le nostre posizioni saranno allineate”.

Fonte: repubblica.it