Connettiti con noi

Calciomercato

Simeone, il Toro continua a pressare il Genoa

Pubblicato

su

genoa - simeone

Nonostante la probabile permanenza di Belotti, il Torino vuole rinforzare l’attacco: l’obiettivo principale rimane Giovanni Simeone

Il Toro deve ancora completare la sua campagna acquisti e vuole farlo nel migliore dei modi. Mentre si lavora sempre al mediano che dovrebbe rappresentare la cerniera di centrocampo per Sinisa Mihajlovic, si pensa anche all’attacco. E l’obiettivo principale è Giovanni Simeone, attaccante del Genoa e figlio di Diego Pablo, tecnico dell’Atlético Madrid. In realtà, i discorsi tra i due club per l’argentino si sarebbero riaccesi a seguito di un’altra richiesta, stavolta di Juric, che desidera Lukic, giovane regista di proprietà granata. Secondo quanto riportato da “Tuttosport”, il d.s. del Toro Petrarchi ne ha approfittato e ha rilanciato con una nuova offerta per l’argentino: 13 milioni di euro più il cartellino di Lukic, che è giovane e ha margini di miglioramento, ma rischia di non giocare molto nel nuovo 4-2-3-1 di Mihajlovic. Il Genoa potrebbe accettare anche perché l’altra destinazione gradita al giocatore – la Fiorentina – continua a ritardare la vendita di Kalinic: e se alla fine il croato non lasciasse Firenze? Se la Fiorentina virasse su Zapata e Nestorovski? Meglio cogliere la palla al balzo: qualora Lukic mostrasse gradimento verso l’opzione Genoa, l’operazione andrebbe avanti, anche perché Simeone ha detto “sì” al Torino.