Sorteggi Champions League 2020/2021: ecco tutti i gironi

© foto www.imagephotoagency.it

Sorteggi Champions League 2020/2021: a Ginevra si sorteggiano gli otto gironi che comporranno la Champions League 20/21

È tempo di alzare il sipario sulla Champions League 2020/2021. A Ginevra, presso l’RTS Studios, va in scena il sorteggio dei gironi della prossima Champions League. Si inizia alle ore 17.00


Sorteggi Champions League 2020/2021

GIRONE A: Bayern Monaco, Atletico Madrid, Salisburgo, Lokomotiv Mosca

GIRONE B: Real Madrid, Shakhtar Donetsk, INTER, Borussia Mönchengladbach

GIRONE C: Porto, Manchester City, Olympiacos, Marsiglia

GIRONE D: Liverpool, Ajax, ATALANTA, Midtjylland

,GIRONE E: Siviglia, Chelsea, Krasnodar, Rennes

GIRONE F: Zenit San Pietroburgo, Borussia Dortmund, LAZIO, Brugge

GIRONE G: JUVENTUS, Barcellona, Dinamo Kiev, Ferencváros

GIRONE H: Paris Saint Germain, Manchester United, Lipsia, İstanbul Başakşehir

18.08 – Lewandowski miglior attaccante della passata stagione

17.54 – Kevin De Bruyne miglior centrocampista della passata edizione della Champions League

17.35 – Joshua Kimmick miglior difensore. E’ il jolly totale del Bayern Monaco il miglior difensore dell’ultima Champions League

17.25 – Giorgio Marchetti, vice segretario generale UEFA, sta illustrando le procedure del sorteggio

17.19 – Manuel Neuer miglior portiere della passata edizione della Champions. Per il femminile Sarah Bouhaddi del Lione Femminile

17.11 – Sul palco sale Didier Drogba, ex attaccante del Chelsea, a cui viene consegnato il President’s Award 2020

17.08 – Ceferin: «Il lockdown per il calcio è stata una situazione folle, ma questo è uno sport che dà uno spirito positivo. Il mondo non si è fermato, c’è speranza per il futuro. Completare i tornei europei è stato un segnale a livello sociale».

17.00 – Inizia puntualmente la cerimonia di Nyon


Durante il sorteggio saranno assegnati anche i seguenti premi:

  • UEFA Men’s Player of the Year
  • UEFA Women’s Player of the Year
  • UEFA Men’s Coach of the Year
  • UEFA Women’s Coach of the Year
  • Portiere della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Difensore della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Centrocampista della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Attaccante della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Portiere della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League
  • Difensore della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League
  • Centrocampista della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League
  • Attaccante della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League

Le fasce per il sorteggio

FASCIA 1

Bayern (GER), detentrice UEFA Champions League
Siviglia (ESP), detentrice UEFA Europa League
Real Madrid (ESP)
Liverpool (ENG)
Juventus (ITA)
Paris (FRA)
Zenit (RUS)
Porto (POR)

FASCIA 2

Barcellona (ESP) coefficiente 128.000
Atlético Madrid (ESP) 127.000
Manchester City (ENG) 116.000
Manchester United (ENG) 100.000
Shakhtar Donetsk (UKR) 85.000
Dortmund (GER) 85.000
Chelsea (ENG) 83.000
Ajax (NED) 69.500

FASCIA 3

Dinamo Kiev (UCR) 55.000
Salisburgo (AUT) 53.500
RB Leipzig (GER) 49.000
Internazionale Milano (ITA) 44.000
Olympiacos (GRE) 43.000
Lazio (ITA) 41.000
Krasnodar (RUS) 35.500
Atalanta (ITA) 35.500

FASCIA 4

Lokomotiv Moskva (RUS) 33.000
Marseille (FRA) 31.000
Club Brugge (BEL) 28.500
Borussia Mönchengladbach (GER) 26.000
İstanbul Başakşehir (TUR) 21.500
Midtjylland (DEN) 14.500
Rennes (FRA) 14.000
Ferencváros (HUN) 9.000


Date delle partite

Prima giornata: 20/21 ottobre
Seconda giornata: 27/28 ottobre
Terza giornata: 3/4 novembre
Quarta giornata: 24/25 novembre
Quinta giornata: 1/2 dicembre
Sesta giornata: 8/9 dicembre

Ottavi di finale: 16-17-23-24 febbraio; 9-10-16-17 marzo
Quarti di finale: 6-7 aprile; 13-14 aprile
Semifinali: 27-28 aprile; 4-5 maggio
Finale: 29/05/2021, stadio Olimpico Atatürk, Istanbul


Regole del sorteggio

Le 32 squadre sono divise in quattro fasce. Nella fascia numero 1 sono presenti le vincitrici di Champions League ed Europa League (Bayern Monaco e Siviglia) oltre ai campioni delle sei nazioni con il ranking più alto. Dalla fascia 2 alla 4, invece, la composizione è determinata dai coefficienti nel ranking UEFA dei club. Ogni girone sarà composto da una squadra per fascia e non ci potranno essere sfide tra squadre della stessa nazione. Per quest’anno si potranno utilizzare cinque sostituzioni anche in Champions League. Di conseguenza il numero di giocatori in distinta salirà a 23.