Suso può lasciare il Milan: il Tottenham prepara la maxi-offerta

suso
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante spagnolo potrebbe essere uno dei sacrificati rossoneri sul mercato. Tottenham pronto a far follie per Suso

Il Milan, senza la Champions League, dovrebbe cedere uno-due pezzi pregiati a causa degli accordi che verranno presi con la UEFA. I rossoneri non potranno usufruire del voluntary agreement (non c’è ancora l’ufficialità ma c’è pessimismo) e dovranno ‘adattarsi’ ai divieti del settlement agreement, come hanno fatto anche Inter e Roma. I rossoneri, per rientrare dalle ‘folli’ spese estive, senza la qualificazione in Champions League, dovranno affidarsi al ‘piano B’, quello che prevede delle cessioni eccellenti. A partire potrebbero essere Donnarumma e/o Suso.

I due hanno molto mercato e potrebbero portare nelle casse milaniste 120 milioni grazie alle clausole inserite al momento dei rispettivi rinnovi (70 per il portiere, 50 per lo spagnolo). Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, il Milan sta per ricevere un’offerta importante per Suso. Lo spagnolo piace tantissimo al Tottenham di Pochettino, formazione qualificata agli ottavi di Champions League. Gli Spurs stanno pensando di presentare un’offerta da 50 milioni di euro (il valore della clausola) per ingaggiare l’ex Liverpool e Genoa. Il Milan non potrebbe opporsi e tutto dipenderebbe dal giocatore che dovrebbe decidere se accettare o meno l’offerta del club londinese.