Tagliavento arbitra Juve-Lazio, ma è bufera social: «È romanista!» – FOTO

tagliavento arbitro romanista juventino
© foto Twitter

Nuova bufera sui social, obiettivo stavolta l’arbitro della finale di Coppa Italia Juventus-Lazio Paolo Tagliavento: per i tifosi biancocelesti sarebbe romanista. Impazzano i fotomontaggi sul web

Poteva non manca la polemica alla vigilia di Juventus-Lazio, finale della Coppa Italia (o TIM Cup, come la chiamano i moderni) 2016/2017 in programma per domani, 17 maggio 2017, alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma? Ovviamente, certo che no. L’ultima riguarda l’arbitro designato proprio ieri per l’incontro: Paolo Tagliavento (qui la designazione: Juventus-Lazio, finale Coppa Italia: l’arbitro sarà Tagliavento). Il fischietto internazionale di Terni è tra i più esperti della nostra Serie A, ma la sua designazione non è piaciuta ai più. Per essere proprio precisi, Tagliavento non piace ai tifosi laziali, che in lui vedono un arbitro storicamente poco affidabile per le sorti della propria squadra. Effettivamente la scelta dell’AIA di mandare in campo domani Tagliavento è coraggiosa, ma comunque logica: il fischietto ternano, 44 anni compiuti, non è ad oggi forse uno dei migliori arbitri d’Europa e del mondo, certamente non il migliore in assoluto in Italia, ma è comunque un elemento esperto ed affidabile, seppure, questo è vero, nei precedenti con la Lazio le sue decisioni non abbiamo mai particolarmente sorriso alla squadra biancoceleste, ma questo non vuol dire nulla in fondo.

Juventus-Lazio: arbitra Tagliavento e sui social è polemica – FOTO

Dando un’occhiata ai precedenti più recenti, per esempio, impossibile non notare come delle ultime quindici partite della Lazio arbitrate, la Lazio ne abbia vinte soltanto tre e pareggiate due, perdendone dunque ben dieci. Non è tutto: per i tifosi laziali Tagliavento è un arbitro di fede romanista: sì, perché su quattro derby capitolini arbitrati in carriera, la Lazio ne ha persi ben tre. Il direttore di gara di Terni non fischia una partita biancoceleste dal marzo 2016 (Milan-Lazio 1 a 1) e secondo molti questo vorrà pur dire qualcosa. Va però detto, per amore di verità, che in Coppa Italia con lui la Lazio non ha mai perso (tre partite, tre vittorie, una proprio contro la Juventus). Con i bianconeri, va poi sottolineato, il bilancio di Tagliavento è sì un po’ migliore, ma nemmeno tanto: nelle ultime nove sfide con lui arbitro, dal 2012 ad oggi, la Juve ha messo insieme cinque vittorie, ma pure quattro sconfitte. Ecco perché, in fin dei conti, la protesta dei tifosi della Lazio è comprensibile, ma non troppo… In compenso però, se non altro, possiamo goderci un po’ della sana ironia e satira dai social: visto come stanno messe le cose, meglio di niente.