Tolisso esce allo scoperto: «Sono pronto a lasciare l’OL»

tolisso lione
© foto www.imagephotoagency.it

Corentin Tolisso, pezzo pregiato dell’Olympique Lione semifinalista della scorsa Europa League, si è lasciato andare a dichiarazioni che faranno contenti i tanti club interessati alle sue prestazioni

Nel corso dell’ultima sessione estiva di mercato fu vicinissimo al trasferimento al Napoli, il ds Giuntoli, da sempre talent scout ferrato ne aveva captate le prospettive, ma non se ne fece niente. E’ proprio lo stesso Tolisso a parlarne in un’intervista concessa a Progres, sottolineando ciò che è cambiato nell’arco di quest’anno: «Situazione complicata da affrontare, però ero giovane e volevo fortemente giocare ancora nell’OL, visto che lo avremmo fatto nel nuovo stadio. Credevo che avessimo una buona squadra e, poi, c’era la Champions League da disputare. Ora, invece, sono pronto. Nel momento in cui dovessero arrivare delle offerte, ne parlerei col mio entourage e con i miei genitori per poi affrontare l’argomento, direttamente, col presidente Aulas, dicendogli che ho voglia di partire. Quest’ultimo ha dichiarato che non c’erano offerte, quando arriveranno ne riparleremo. La cosa migliore sarebbe che il tutto si chiarisca in maniera piuttosto rapida, fino al 13 giugno, però, mi concentrerò esclusivamente sulla nazionale francese». Apertura importante, dunque, dello stesso calciatore, voglioso di compiere un ulteriore step della sua carriera. Inter e Juve avvisate.