Connettiti con noi

Hanno Detto

La UEFA risponde a Courtois: «I ricavi sono divisi tra le Federazioni»

Pubblicato

su

La UEFA risponde a Courtois dopo le accuse di aver organizzato la Nations League solo per interessi economici

Dopo la polemica dei giorni scorsi da parte di Thibaut Courtois sull’intasamento dei calendari dopo l’introduzione della Nations League, la UEFA ha risposto all’attacco del portiere belga. Ecco le parole riportate dalla BBC.

LA RISPOSTA DELLA UEFA – «La Nations League non ha aumentato il numero complessivo delle partite giocate dalle nazionali, si gioca nelle date del calendario internazionale. La sua introduzione è stata di supporto alle nazionali con partite significative, equilibrate ed entusiasmanti a tutti i livelli, visto che tutte le squadre hanno degli obiettivi da raggiungere in questa competizione. La Uefa non trattiene i ricavi dalla Nations League che sono interamente redistribuiti fra le Federazioni e finanziano l’organizzazione e la promozione del calcio in tutta Europa».