Verdi e Ferreyra: così il Bologna può beffare l’Inter sul mercato

verdi lazio-bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Il Bologna può beffare l’Inter sul calciomercato: Simone Verdi può salutare i nerazzurri, in più ci sono novità importanti per Facundo Ferreyra

L’Inter non si fida del Bologna sul calciomercato. I rossoblu possono mettere i bastoni tra le ruote ai nerazzurri per quanto riguarda due obiettivi, vale a dire Simone Verdi e Facundo Ferreyra. Quest’ultimo è un centravanti argentino, ma con passaporto comunitario, che piaceva molto ai milanesi. Gioca nello Shakhtar Donetsk e segna molto in Ucraina, ma è in scadenza di contratto e si pensa che non abbia intenzione di rinnovare. Si è fatta avanti pure la Sampdoria per lui, ma ora è il Bologna a andare in pressing. Già in passato i felsinei hanno messo Ferreyra nella lista dei desideri, adesso potrebbero sfruttare l’occasione e prenderlo a parametro zero. Inter e Sampdoria sono sull’argentino, ma per il momento si sono limitate a un timido interesse, nulla di più. Il Bologna fiuta l’affare, ma c’è di più.

Non solo Ferreyra, Inter attenta a Verdi!

La vera notizia è che il Bologna potrebbe dare via Simone Verdi, ma non all’Inter. L’ex milanista è stato a un passo dal Napoli in inverno, ha detto no agli azzurri quando tutto ormai sembrava fatto e si pensava che dietro a quel rifiuto ci fosse proprio l’Inter. Voci di corridoio davano per fatto il trasferimento a Milano in estate, ma attenzione a ciò che scrive Il Corriere dello Sport. Il Bologna venderà quasi certamente Simone Verdi a luglio, ma per ora è avanti l’ipotesi estero. Non si conoscono ancora le squadre che vogliono il nove rossoblu, ma sta di fatto che la società è pronta a cederlo. Il prezzo? Ventidue milioni è la base d’asta, ma è probabile che il Bologna chieda qualcosa in più. L’Inter deve sbrigarsi se non vuole essere doppiamente beffato dalla società emiliana.