Zamparini e il Palermo, un addio a cui non crede nessuno

zamparini palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Zamparini vende, anzi no: la cessione è diventata ormai un mito. I tifosi sembrano scettici: «Vendere? Non ci pensa minimamente»

Prima Paul Bacccaglini, poi il cavallo di battaglia Frank Cascio. Maurizio Zamparini sembra sempre sul punto di lasciare Palermo, ma non sembrano crederci molto nel capoluogo siciliano: «Entro dicembre vende il Palermo? Ma dicembre di quale anno?», commenta simpaticamente un tifoso rosanero. Ormai la cessione della società è qualcosa che entra ciclicamente nelle conversazioni tra i tifosi, senza però suscitare qualunque sensazione inerente alla realtà dei fatti.

SOLITE STORIE – Ormai è l’ironia l’arma più usata quando l’argomento viene portato sul tavolo. Venerdì scorso Zamparini aveva annunciato la chiusura della cessione della società a Frank Cascio: nessuna cifra o conferma, ma la trattativa prosegue. Intanto, i legami con Paul Baccaglini – che sembravano ormai cessati – continuano a esserci. Insomma, grande scetticismo accompagnato da poche mosse reali e concrete; come riporta “La Gazzetta dello Sport”, intanto, c’è la Serie B da giocare e una promozione da conquistare con fatica.