Karnezis fa il miracolo: «Udinese, mi rendo utile così»

65
palermo udinese karnezis
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del portiere greco dell’Udinese, Orestis Karnezis, dopo il pareggio ottenuto in trasferta a Marassi contro il Genoa di Juric

Il punto ottenuto dall’Udinese sul delicato campo del Genoa ha un protagonista su tutti: il portiere greco Orestis Karnezis. L’estremo difensore della formazione di Gigi Delneri è stato autore di un autentico doppio miracolo sul finire di gara, opponendosi alla doppia conclusione ravvicinata prima di Rincon e poi di Leonardo Pavoletti. Un intervento, quello del portiere greco, che ha permesso all’Udinese di chiudere sull’1-1 la partita di Marassi e portare in dote il quarto risultato utile consecutivo, a riprova dell’inversione di marcia friulana avutasi dall’avvento di Delneri in panchina.

PARLA KARNEZIS – Il portiere greco, tuttavia, non è stato mai tipo di tante parole e preferisce far parlare di sé per ciò che fa in campo: «Visto che non posso fare gol, cerco di rendermi utile così. Ci attendevamo una gara complicata – le parole di Karnezis riprese da Il Messaggero Veneto e così è stata. Questo è un campo molto difficile, il pubblico fa sentire la sua presenza e non è facile giocare qui. Dobbiamo essere contenti del punto. La squadra ha il giusto carattere, ha voglia di far bene e fisicamente è preparata. Sosta? Arriva al momento giusto».

Condividi