Juve, finito l’incontro con Allegri: resta fino al 2020 ma niente rinnovo

juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Terminato l’incontro tra Allegri e la Juventus: le ultimissime – 21 maggio, ore 14.20

Nuovi aggiornamenti sull’incontro in programma oggi tra Massimiliano Allegri e la dirigenza della Juventus, terminato pochi istanti fa. Premium Sport rivela che le parti hanno raggiunti l’intesa: Allegri resterà al timone della Juventus fino al 30 giugno 2020. Al momento non si è parlato di prolungamento contrattuale o di adeguamento dell’ingaggio, ma il tecnico livornese non si muoverà da Torino: la Juve vuole puntare su di lui per le prossime due stagioni.

La Juventus incontra Massimiliano Allegri per programmare il futuro. Seduta fiume da tre ore, summit concluso alle 12.30

E’ durato quasi tre ore l’incontro mattutino tra Massimiliano Allegri e i vertici societari della Juventus. Nel summit le parti hanno gettato le basi di programmazione della prossima stagione e hanno parlato con l’allenatore per delineare il futuro della guida tecnica e gli obiettivi futuri della società. Per il momento Allegri ha un contratto comunque in essere fino al giugno 2020 con la società bianconera ed è intenzionato a rimanere a Torino. Sia dalla società che dalla parte del tecnico filtra ottimismo: sorriso e tranquillità le immagini di Allegri in uscita dalla Continassa alle 12.30. Nulla di definitivo, ma le parti sembrano intenzionate a proseguire insieme questo cammino ricco di successi.

Juventus-Allegri, incontro: arrivati in sede Marotta, il ds Paratici e il vicepresidente Nedved – ore 10

Nasce quest’oggi la nuova Juventus. Il club bianconero, dopo aver messo in bacheca il settimo Scudetto consecutivo e la quarta Coppa Italia consecutiva, programma la nuova stagione. Il primo tassello è l’allenatore. Max Allegri ha un contratto fino al 2020 e salvo sorprese resterà al timone dei bianconeri anche nella prossima stagione. L’allenatore della Juve dovrebbe prolungare il contratto fino al 2021, ricevendo un nuovo aumento dell’ingaggio.

E’ in corso l’incontro tra il tecnico juventino, l’ad Marotta, il ds Paratici e il vicepresidente Pavel Nedved. Le parti si stanno incontrando in sede.  Sul tavolo il prolungamento del contratto del tecnico livornese fino al 2021 ma anche il futuro della Juventus. L’allenatore chiederà lumi sulla campagna acquisti e la dirigenza enuncerà il piano per la prossima stagione. Potrebbero partire alcuni calciatori importanti come ad esempio Alex Sandro e Mario Mandzukic, oltre ai vari Gigi Buffon, Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah. La Juventus, salvo sorprese, ripartirà ancora una volta da Max Allegri. Il primo acquisto sarà Emre Can (l’annuncio dopo la finale di Champions). Domani l’incontro con il Genoa per Mattia Perin. Presto nuovi aggiornamenti sul futuro di Max.