La ricetta di Allegri: «Cuore e sacrificio, questa Juve è speciale»

allegri
© foto www.imagephotoagency.it

Spirito di sacrificio e voglia di gettare il cuore oltre l’ostacolo: la ricetta perfetta per sbancare la Dacia Arena secondo Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri ha elogiato la prestazione di squadra della sua Juventus in trasferta alla Dacia Arena di Udine in 10 per più di un’ora di gioco. Una vittoria importante quella bianconera che permette di accorciare dal gruppetto di testo composto da Napoli e Inter, adesso distanti rispettivamente di tre punti ed un punto. Il 2-6 finale, arrivato con 4 gol nel secondo tempo in dieci uomini per l’espulsione di Mandzukic, ha reso felice l’allenatore della Juventus per la reazione sotto di un uomo. Parole affidate anche al proprio account ufficiale su Twitter, come avviene di consueto nel post-partita del tecnico della Vecchia Signora: «Voglia di sacrificarsi e tanto cuore. Questi ragazzi sono speciali, continuiamo su questa strada».

Il 2-6 contro l’Udinese di Delneri ha permesso alla Juventus di accorciare sulle prime in classifica portandosi a 22 punti, raggiunti poi in serata anche dalla Lazio di Inzaghi. Una risposta importante per via delle varie fasi critiche della partita in cui la Juve ha rischiato e non poco di compromettere il risultato finale a Udine. Il sacrificio e il cuore mostrato dal gruppo bianconero, elogiato anche da Buffon con il suo endorsement pubblico a Gonzalo Higuain, sono state peculiarità apprezzate anche da Massimiliano Allegri che ha esortato la squadra a continuare questa strada intrapresa. Già a partire da mercoledì sera nel match del turno infrasettimanale di Serie A contro la Spal.