Connettiti con noi

Fiorentina News

Asamoah ce l’ha con Chiesa: «Andava giù senza che gli facessi nulla»

Pubblicato

su

asamoah inter

Inter-Fiorentina: il commento a fine gara dell’esterno nerazzurro Kwadwo Asamoah, che prova ad accennare pure una polemica nei confronti dell’attaccante viola Federico Chiesa

Per Kwadwo Asamoah la partita di ieri contro la Fiorentina è stata quasi un calvario, per fortuna finito tutto sommato bene, grazie alla vittoria finale dell’Inter. L’esterno ghanese ex Juventus ha avuto a che fare praticamente per tutto il match però con un cliente molto scomodo: Federico Chiesa, autore del gol (poi revocatogli e tramutato in autogol di Milan Skriniar) viola e, più in generale, di una prestazione davvero maiuscola. Al termine della partita Asamoah, ai microfoni di Inter TV, non ha comunque nascosto un certo disappunto per l’atteggiamento tenuto in campo dall’attaccante della Fiorentina: «Chiesa è forte, ci ho già giocato altre volte contro: è un giocatore intelligente e ha gamba – le parole dell’esterno nerazzurro – . A un certo punto però non lo sopportavo più, perché senza che gli facessi nulla… andava giù».

Al di là della nemmeno tanto velata frecciata nei confronti del più giovane collega, resta in ogni caso l’entusiasmo per una vittoria che può valere moltissimo in casa interista. Asamoah ha commentato: «Sono contento perché abbiamo trovato la strada giusta per vincere, stiamo crescendo tanto. Il campionato non è facile e serve gente con grande mentalità». Quella di ieri del resto per lui è stata la sesta partita da titolare in sette ufficiali di inizio stagione finora: un segnale inequivocabile della fiducia che Luciano Spalletti nutre nei suoi confronti.