Atalanta – Crotone 1-0: pagelle e tabellino

conti-atalanta-crotone
© foto www.imagephotoagency.it

 

Atalanta – Crotone, Serie A 2016/2017, 25ª giornata: formazioni ufficiali, pagelle, risultato, tabellino e sintesi, probabili formazioni ed info streaming gratis

Vince ancora la splendida Atalanta di Gian Piero Gasperini, superando di misura il Crotone grazie ad una rete di Conti. Un successo che la dice lunga sulla crescita dei bergamaschi, ormai lanciamissili verso l’obiettivo Europa League e capaci di vince e anche un match dove il gioco non è stato fluido come in altre occasioni. Merito nuche di un Crotone aggressivo e ben disposto, ma una volta subito il gol si è nuovamente messa in evidenza la scarsa confidenza con il gol della compagine di Davide Nicola. Solo buone notizie invece in casa Atalanta: ormai la Gasperini-band è una “grande” a tutti gli effetti…

Atalanta – Crotone 1-0: tabellino, pagelle e sintesi

MARCATORI: st 3′ Conti.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 6.5, Caldara 6.5, Masiello 6.5; Conti 7, Kessie 7, Freuler 5.5, Spinazzola 6; Kurtic 6; Petagna 6.5, Gomez 6.5 (45′ st Cristante ng). All. Gasperini
CROTONE (5-4-1): Cordaz 6.5; Rosi 6, Ceccherini 5.5, Claiton 5.5 (27′ st Simy 5), Ferrari 6; Sampirisi 5, Acosty 6 (34′ st Nalini ng), Barberis 6.5, Crisetig 5.5, Stoian 5 (15′ st Tonev 5.5); Falcinelli 5.5. All. Nicola

ARBITRO: Banti di Livorno 6.5.

NOTE: ammoniti Freuler, Rosi, Ferrari e Crisetig.

ATALANTA– IL MIGLIORE

CONTI 7: L’esterno si conferma uno dei migliori giocatori della Serie A nel suo ruolo. Trova il gol, arrivando come un treno su un cross di Petagna, e per tutta la gara va come un missile. Stagione straordinaria, gara di altissimo livello e quarto gol in campionato. Elemento interessantissimo per le grandi…

ATALANTA– IL PEGGIORE

FREULER 5.5: Qualche fallo di troppo (viene anche ammonito), e qualche errore in una prova nel complesso accettabile ma un gradino sotto quella dei compagni di reparto. Mette anche alto un tiro da posizione interessante per un centrocampista dotato di buon piede come lui

CROTONE– IL MIGLIORE

BARBERIS 6.5: Senza dubbio il migliore dei suoi, per la fase di copertura svolta molto bene accoppiando una buona qualità nella costruzione della manovra oltre alla corsa e all’intensità.

CROTONE – IL PEGGIORE

STOIAN 5: Avrebbe l’importante compito da “guastatore” in una formazione iniziale studiata da Nicola con una sola punta, ma non ne azzecca praticamente una…

SINTESI SECONDO TEMPO – Atalanta con un piglio diverso fin dal primo minuto, e si vede subito: già dopo tre giri d’orologio colpisce Conti su cross di Petagna e il Crotone va al tappeto. I pitagorici confermano l’incapacità di vincere in trasferta, oltre a quella nel trovare il gol. Con il passare dei minuti Nicola prova qualche aggiustamento, ma i nerazzurri restano in controllo del match. Anzi, Kessiè sfiora il raddoppio, poco più tardi Gomez colpisce la traversa e il Crotone rischia di crollare. Unico brivido una rete annullata a Trotta per (evidente) fuorigioco, ma non è certo abbastanza per far smettere di volare questa Atalanta! Bergamaschi che vincono anche di misura “da grande squadra” e si portano a quota 48 punti in classifica. Il Crotone invece resta al penultimo posto, a 13 punti.

SINTESI PRIMO TEMPO – Non riesce a trovare spazio l’Atalanta di Gasperini, chiusa molto bene da un Crotone “abbottonato” con Falcinelli unica punta e cinque difensori. Poche occasioni dunque, più Atalanta che Crotone ma senza reali occasioni da gol per i bergamaschi. Qualche spunto di Gomez, trattato “con il bastone” dalla difesa pitagorica, mentre sono parsi meno ispirati Kessiè, Spinazzola, Kurtic e Petagna. Per gli ospiti positivi soprattutto i centrali, Claiton, Ferrari e Ceccherini. Unico vero brivido per gli ospiti al 38′, quando un colpo di testa di Toloi su calcio d’angolo (una delle fonti di gol preferite dai nerazzurri) finisce alto di poco dal cuore dell’area. Nella parte finale del primo tempo Gasperini prova a spostare il Papu più centrale, ma con pochi frutti.

Atalanta – Crotone 1-0: cronaca diretta live secondo tempo

48′ Fine del match: l’Atalanta bate il Crotone e sale al quarto posto! Decide un gol di Conti, su assist di Petagna

46′ Concessi tre minuti di recupero, ne mancano due… L’Atalanta sta per festeggiare

45′ Esce tra gli applausi Papu Gomez, anima dell’Atalanta: Gasperini mette dentro Cristante

43′ Petagna si procura un corner, sta per entrare Cristante nell’Atalanta

41′ GOL ANNULLATO AL CROTONE: Punizione di Barberis, para Berisha ma arriva Trotta che segna di testa. La sua posizione però è chiaramente irregolare

40′ Punizione ingessante per il Crotone: in tre sul pallone

36′ Tiro al bersaglio dell’Atalanta: Petagna si decentra e spara il sinistro su cui Cordaz si salva, sugli sviluppi la palla finisce al Papu Gomez che centra il palo con un tiro a giro, infine la sfera termina sui piedi di Kurtic che mette alto sulla traversa

35′ Kessié vicinissimo al 2-0: il centrocampista si presenta davanti a Cordaz e lo supera con un diagonale che esce di pochi centimetri sul palo lontano

34′ Ultima sostituzione nel Crotone: dentro Nalini, esce Acosty

33′ Conti ammonito per aver fermato Tonev a centrocampo, decisione che sembra severa

30′ Atalanta in controllo, il pubblico dell’Azzurri d’Italia è entusiasta per una vittoria che porterebbe i nerazzurri in solitudine al quarto posto

28′ Crotone al tiro con Acosty: para con sicurezza Berisha

27′ Nicola prova ad essere più offensivo, in campo Simy al posto di Claiton. La fascia di capitano del Crotone passa a Ferrari.

26′ Atalanta vicina al 2-0: Kessiè danza in area di rigore, suggerimento dentro deviato con pallone che arriva a Freuler e la conclusione è alta di poco

25′ Proteste vibranti da parte di Petagna, chiedeva un fallo per un contatto con Ferrari

24′ Gomez steso da Ceccherini, cartellino giallo anche per lui

22′ Tocco di Freuler per Gomez, il Papu guadagna qualche metro e calcia trovando la barriera

21′ Ammonito Crisetig per fallo su Kessiè, partito in percussione centrale. Punizione con Gomez sulla palla dai 25 metri

18′ Crotone a tre punte, Tonev e Acosty larghi e Falcinelli centrale, i pitagorici provano a reagire

15′ Cambio nel Crotone: esce un opaco Stoian, entra Tonev

14′ Calcia Papu Gomez, ma l’argentino scivola e la palla finisce alta

13′ Ammonito Ferrari per un fallo su Petagna che stava entrando in area di rigore: l’Atalanta protesta, ma per Banti il fallo è fuori area e non è calcio di rigore. Punizione da posizione interessantissima, sul pallone Gomez e Freuler.

11′ Proteste atalantine prima per un fallo reiterato su Gomez, e poco dopo per un mani dubbio fischiato a Petagna

7′ Fallo da dietro di Freuler su Acosty, ammonito il centrocampista

4′ Era subito chiaro che l’Atalanta era uscita dagli spogliatoi con un altro pigio, dopo pochi secondi già un’iniziativa di Gomez. Poco dopo è arrivato il gol…

3′ GOL DELL’ATALANTA CON CONTI: Petagna, innescato da Gomez, mette sul secondo palo per il difensore che insacca sul secondo palo

Tra pochi minuti la ripresa, nell’intervallo si sta scaldando intensamente Zukanovic.

47′ Termina il primo tempo, reti bianche tra Atalanta e Crotone

46′ Fallo duro di Petagna, ma Banti non lo ammonisce

43′ Ammonito Claiton Dos Santos per un fallo a metà campo

38′ Colpo di testa di Toloi sul calcio d’angolo, palla fuori di poco: Atalanta pericolosa

38′ Intanto si è chiarito che l’ammonito è Rosi e non Masiello. Quindi niente squalifica in arrivo per il difensore dell’Atalanta…

37′ Falcinelli resta a terra, gioco fermo

36′ Calcio d’angolo per l’Atalanta, a procurarselo è Spinazzola

30′ Ancora un fallo su Gomez, abbastanza tartassato dalla difesa pitagorica.

28′ Ammonito Masiello, cartellino pesante perché salterà il Napoli

27′ Secondo corner per il Crotone: Conti chiude bene su Stoian

20′ Funziona la fase difensiva del Crotone: nessuna occasione da gol per la Dea

14′ Punizione infruttuosa, ma l’Atalanta resta in pressione

13′ Papu Gomez inizia a carburare: saltato Ceccherini come un birillo, fallo del difensore e punizione da posizione interessante

12′ Kessiè perde palpa e resta a terra, il Crotone prova la ripartenza ma Caldara ferma Stoian

10′ Cerca di farsi vedere il Crotone, Rosi va al cross ma la traiettoria è fuori misura. Buono comunque l’inizio di gara dell’esterno ex Roma e Parma

7′ Sempre nerazzurri più propositivi, ma per ora non si trovano gli spazi giusti. Crotone molto basso e con una sola vera punta

4′ Inizia a farsi vedere l’Atalanta, pallone interessante di Papu Gomez dal settore di sinistra, ma la difesa del Crotone sventa

1′ Inizia il match dell’Azzurri d’Italia, prima della gara commemorazione dello scomparso Federico Pisani nell’anniversario della tragica scomparsa del giovane attaccante

Atalanta – Crotone: formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha, Toloi, Caldara, Masiello, Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola, Kurtic, Petagna, Gomez. In panchina:Gollini, Bastoni, Hateboer, Raimondi, D’Alessandro, Grassi, Migliaccio, Zukanovic, Mounier, Pesic, Cristante, Paloschi. Allenatore: Gasperini.
CROTONE (5-4-1): Cordaz, Rosi, Ceccherini, Claiton, Ferrari, Sampirisi, Acosty, Barberis, Crisetig, Stoian, Falcinelli. In panchina: Festa, Viscovo, Dussenne, Martella, Mesbah, Suljic, Capezzi, Tonev, Nalini, Simy, Kotnik, Trotta. Allenatore: Nicola.

Atalanta – Crotone: probabili formazioni e pre-partita

Si avvicina il match tra Atalanta e Crotone, con i bergamaschi a caccia di punti per realizzare il sogno Europa. Pitagorici a quota 14 punti, e ancora senza vittorie in trasferta (l’unica squadra di tutta la Serie A). Inizio alle h 18 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”. Prima del match sarà ricordato dalla curva lo scomparso Federico Pisani, nell’anniversario della scomparsa.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez. In panchina: Gollini, Bastoni, Hateboer, Raimondi, D’Alessandro, Grassi, Migliaccio, Zukanovic, Mounier, Pesic, Cristante, Paloschi. Allenatore: Gasperini
CROTONE (3-4-3): Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini; Mesbah, Crisetig, Capezzi, Sampirisi; Acosty, Trotta, Falcinelli. In panchina: Festa, Viscovo, Dos Santos, Martella, Dussenne, Kotnic, Barberis, Simy, Stoian, Sulijc, Nalini. Allenatore: Nicola

Atalanta – Crotone Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta satellitare sulle frequenze di Sky Calcio 1 e Sky Super Calcio, oltre che in streaming su app iOSAndroid e Windows Mobile per smartphone, pc e tablet Sky Go.