Connettiti con noi

2015

Avv. Genny ‘A Carogna: «E’ un capro espiatorio»

Pubblicato

su

L’avvocato Castellano presenta ricorso contro la sentenza su De Tommaso

Gennaro De Tommaso, conosciuto come Genny ‘A Carogna, è stato assolto per la maglia pro Speziale e per il lancio materiale pirotecnico, mentre è stato condannato a due anni e due mesi per resistenza a pubblico ufficiale e per aver scavalcato le barriere dell’Olimpico. La sentenza si riferisce ai fatti della scorsa finale di Coppa Italia a Roma, quando il famigerato Genny ‘A Carogna tenne in mano la situazione dopo che si seppe dell’agguato a Ciro Esposito.

LE DECISIONI – Il legale di De Tommaso presenterà comunque l’appello dopo che sono state depositate le motivazioni della sentenza, come riporta Radio Kiss Kiss Napoli. Il suo avvocato Giovanna Castellano ha detto: «Si tratta di un grande passo verso la verità, De Tommaso è il capro espiatorio di una vicenda paradossale. Per condizione personale, precedenti e soprannome incarna il ruolo del colpevole per coprire le falle dello stato nella scorsa finale di Coppa. Allora non venne garantita la dovuta sicurezza all’interno e fuori dallo Stadio Olimpico».