Connettiti con noi

Calcio Estero

Barcellona, Piqué: «Guardiola? Quando iniziai ad uscire con Shakira…»

Pubblicato

su

Piqué

Gerard Pique ha parlato della sua scelta di decurtarsi lo stipendio e dell’addio di Messi al Barcellona: le sue dichiarazioni

Gerard Pique è intervenuto al programma La Sotana. Le sue parole.

TAGLIO DELLO STIPENDIO «Mi sono tagliato una parte dello stipendio. Il mio contratto scadeva quest’anno ma se giocassi X partite mi rinnoverebbero alle stesse condizioni di quest’anno. Adesso il fisso e il variabile sono cambiati».

UMTITI«Sta adempiendo al contratto con tutti gli obblighi. La gente deve essere empatica. L’atteggiamento è impeccabile. Non ha mai saltato un allenamento. Un’altra cosa è chi ha firmato il contratto, un presidente che è stato votato dai soci. Cosa fischiano?! La maggior parte delle persone è in un’azienda da 30 anni e non fa nulla. Se fossi in un altro club, ad esempio lo United, farei lo stesso di Umtiti. Ogni situazione è diversa. Chiedo solo che le persone siano empatiche».

GUARDIOLA«Con lui, e con lo spogliatoio in generale, abbiamo raggiunto un punto di tensione importante. Pep vuole il controllo assoluto di tutto ciò che accade. Inizio a frequentare Shakira e il rapporto con lui cambia. Ora il rapporto è perfetto».

RITIRO «Il primo anno in cui ho esordito, se mi avessero detto che a 34 anni avrei giocato per il Barça, non avrei dato un centesimo. Sono riuscito a gestire quando il mio corpo aveva bisogno di una cosa o dell’altra. Vado stagione per stagione. La guardo sempre come l’ultima, se poi ce n’è un’altra perfetta. Il giorno in cui vedo che non posso dare alla squadra quello che ho dato, me ne vado».