Berlusconi felice per il rinnovo di Donnarumma, meno per la mancata maturità

piersilvio berlusconi
© foto www.imagephotoagency.it

Pier Silvio Berlusconi torna a parlare di Milan soffermandosi sul caso dell’estate: quello relativo al rinnovo di Donnarumma

Il caso Donnarumma continua a tenere banco in casa Milan. Ora che la fumata bianca sembra essere vicinissima ha voluto esprimere un suo parere sulla vicenda anche Pier Silvio Berlusconi, figlio dello storico presidente rossonero. Queste le sue dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport: «Personalmente sarei contento se Gigio rinnovasse. Certamente è la scelta più giusta che possa fare e sarebbe anche un segnale forte da parte della nuova dirigenza verso i tifosi cominciare a ricostruire partendo da lui. Donnarumma è ancora molto giovane, ma allo stesso tempo importantissimo per il Milan del futuro». Sul mancato esame di maturità da parte del 99 rossonero: «Sulla scelta di saltare l’esame di maturità per andarsene a Ibiza avrei qualcosa da ridire… Ha bisogno di essere consigliato. Sarebbe stato un messaggio importante comunque presentarsi, nonostante ciò capisco come sia stato un periodo complesso per lui tra Serie A, Nazionale ed Europei Under 21 e che quindi il tempo per studiare sia stato poco».