Biglia motiva l’Italia: «Giovani di qualità, serve tempo e lavoro»

biglia argentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il metronomo del Milan Lucas Biglia elogia l’Italia nonostante la sconfitta per 2-0 inflitta dalla sua Argentina

Dopo la brutta sconfitta dell’Italia a Manchester è tornato a dilagare un certo pessimismo intorno agli Azzurri e al neo tecnico Gigi Di Biagio. Tuttavia per alcuni la situazione non è così disperata come viene dipinta. Almeno questo è il pensiero di Lucas Biglia. Il centrocampista argentino ha infatti speso parole di stima per la nazionale in un intervista rilasciata a RMC Sport. Ecco le parole di Biglia: «Gli azzurri sono in fase di ricostruzione. Ci sono molti giovani di qualità e adesso avrá 4 anni per prepararsi per il prossimo mondiale. Queste amichevoli contano poco. Mi auguro che l’Italia torni presto e giocare questa competizioni, un Mondiale senza gli azzurri non é lo stesso. Nel secondo tempo l’Italia ci ha creato molte difficoltà, prestazioni del genere mostrano che é una nazionale con valori alti. Occorre solo lavorare adesso, l’etá media é molto bassa e Di Biagio avrá molte cose da rivedere».