Connettiti con noi

Serie A

Bortolo Mutti: «Il taglio degli stipendi deve essere sensato, può risultare discriminante»

Andrea Cerrato

Pubblicato

su

Bortolo Mutti ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni: queste le parole dell’ex tecnico del Napoli sul taglio degli stipendi

Bortolo Mutti ha rilasciato una lunga intervista in esclusiva ai nostri microfoni. Questo il suo pensiero sul taglio degli stipendi dei calciatori.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA INTEGRALE

Taglio stipendi dei calciatori, qual è la sua idea a riguardo?

«Sicuramente può essere una cosa discriminante e pesante per giocatori di Lega Pro e dilettanti che hanno dei budget molto limitati. Chi prende 5/6 milioni non avrà problemi a fare delle decurtazioni nonostante possa dare fastidio. L’importante è salvaguardare chi ha delle fasce d’ingaggio molto limitate. Va bene fare un processo di riduzioni ma le cose devono essere sensate».

Advertisement