Connettiti con noi

Calcio Estero

Brasile Perù, i peruviani contro l’arbitro: «Insultati e umiliati da lui»

Pubblicato

su

Perù

Dopo la semifinale di Copa America persa contro il Brasile, il Perù ha puntato il dito contro l’arbitro che avrebbe insultato i calciatori della Nazionale biancorossa

Il Brasile batte 1-0 il Perù nella semifinale di Copa America, ma la scena se la prende tutta l’arbitro Roberto Tobar reo di aver insultato i calciatori della Nazionale biancorossa. A denunciare in particolar modo il fischietto del match sono stati Renato Tapia Pedro Gallese. 

«Che ci assegnino un arbitro così un giorno prima di una partita così decisiva mi sembra fuori luogo, e ancor di più umiliarci e insultarci sul campo», ha scritto Tapia su Twitter. Il portiere peruviano ha invece detto: «Un arbitro che non ci ha dato un rigore chiaro per l’intervento di Thiago Silva e poi con il quale non ci si può confrontare perché ti insulta non appena ti avvicini. Resta tanta rabbia».