Burdisso dice basta: contro il Genoa sarà la sua ultima partita

Iscriviti
nicolas burdisso
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolas Burdisso appende gli scarpini al chiodo e si ritira, contro il Genoa sarà l’ultima gara anche per un altro granata, Cristian Molinaro

Giornata di addii in Serie A. Se Buffon, Asamoah e Lichtsteiner salutano la Juventus ma non il calcio giocato, Nicolas Burdisso appende definitivamente le scarpe al chiodo. Il centrale argentino del Torino ha deciso di smettere, a 37 anni, per questo motivo, la prossima gara che vedrà i piemontesi impegnati sul campo del Genoa sarà l’ultima della carriera. Come in un disegno perfetto, Burdisso concluderà la propria carriera contro i rossoblù, dove ha militato dal 2014 al 2017, quando decise di accettare l’offerta di Cairo.

Prima di queste due esperienze ha militato nel Boca Juniors (squadra nella quale ha mossi i primi passi nel mondo del calcio), nell’Inter e nella Roma. Ma Genoa-Torino sarà, con ogni probabilità, anche l’ultima gara di Cristian Molinaro in maglia granata: il 34enne terzino, al contrario di Burdisso, continuerà però la sua carriera in attesa di trovare una nuova sistemazione in estate dopo il 30 giugno, data della scadenza del contratto. Burdisso si ritira dopo due campionati argentini, due coppe Italia, tre Supercoppe italiane, 4 scudetti, 3 Libertadores, 2 Coppe Intercontinentali  e un oro olimpico con la nazionale biancoceleste.