Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Inter, tra Dumfries e Bellerin c’è anche Zappacosta

Pubblicato

su

zappacosta

La Gazzetta dello Sport fa il punto sul dopo Hakimi: tra Dumfries e Bellerin c’è una pista davvero concreta che porta a Zappacosta

La prima gatta da pelare per Simone Inzaghi da nuovo allenatore dell’Inter sarà fare i conti con l’assenza di Achraf Hakimi. Come riporta La Gazzetta dello Sport,  per rimpiazzare il marocchino, nonostante i pochi margini di spesa (solo una decina di milioni in questa sessione), esiste una linea precisa, condivisa tra l’allenatore e la società.

Serve un esterno “totale”, capace di riempire tutta la fascia e adattarsi non solo al 3-5-2. Hector Bellerin resta il preferito della casa, ma bisogna aspettare l’esplorazione dell’Arsenal: i Gunners si guardano intorno alla ricerca di un compratore, prima di pensare di aprire al prestito con diritto per i nerazzurri. Denzel Dumfries, invece, ha più i contorni di un sogno visto il costo elevato (20-25 milioni): Mino Raiola ha offerto l’ennesimo gioiello della propria scuderia, ma l’ostacolo economico al momento è troppo alto. Per questo Davide Zappacosta in uscita dal Chelsea rischia di essere l’obiettivo più realizzabile.