Milan, retroscena Musacchio: da partente a colonna della difesa

Milan, retroscena Musacchio: da partente a colonna della difesa
© foto www.imagephotoagency.it

Musacchio nella sessione di mercato invernale è stato cercato da Fulham e Watford, ma lui ha scelto di restare

Il difensore argentino dopo un inizio di stagione difficoltoso è tornato leader della difesa milanista. Infatti dopo un inizio al di sotto delle aspettative, complice anche un brutto infortunio al ginocchio (lesione al legamento crociato) che lo ha tenuto fuori dal campo per più di un mese, sembrava finito ai margini della rosa rossonera. Il tutto insieme anche alle buone prestazioni di Zapata e l’innamovibile capitan Romagnoli, avevano messo il centrale di Rosario tra i possibili partenti di gennaio. Infatti sia il Fulham di Ranieri che il Watford hanno effettuato seri sondaggi per l’acquisto del ventottenne argentino. Ma Gattuso, trovandosi un periodo a dover schierare Abate centrale, ha saputo gestire al meglio l’emergenza. Recuperati gli infortunati tra cui Musacchio ha ricreato la coppia centrale con Romagnoli dando affidabilità e sicurezza al pacchetto arretrato.