Calhanoglu titolare in Milan-AEK: ora deve convincere

© foto www.imagephotoagency.it

Hakan Calhanoglu partirà dal primo minuto nella partita tra Milan e AEK Atene di Europa League, Montella ha intenzione di dare fiducia al turco, fin qui in ombra

Il Milan deve riprendersi da un momento molto negativo. Per farlo c’è l’Europa League, con l’AEK Atene che arriva a San Siro per giocarsi la qualificazione e il primo posto nel girone. Si tratta di un avversario in crescita e da non sottovalutare, per questo Vincenzo Montella studia la miglior formazione. Hakan Calhanoglu potrebbe giocare dal primo minuto a centrocampo, stando alle ultime news da Milanello.

Il turco è reduce da una tribuna nel derby per squalifica, ma nelle partite precedenti aveva incantato a sprazzi. Piazzato in un ruolo non suo e, spesso, a partita in corso, l’ex Amburgo deve mostrare il suo vero valore. Può farlo in Milan-AEK domani sera: dovrebbe giocare da mezzala anche se non è escluso un suo spostamento sulla trequarti, posizione più congeniale per Calhanoglu.