-->
Connettiti con noi

Cagliari News

Capozucca: «Il Cagliari non può permettersi ingaggi come quello di Godin. Su Joao Pedro…»

Pubblicato

su

Capozucca

Stefano Capozucca, ds del Cagliari, ha concesso una lunga intervista a L’Unione Sarda. Le sue dichiarazioni

Stefano Capozucca, ds del Cagliari, ha concesso oggi una lunga intervista al quotidiano L’Unione Sarda, facendo il punto sul mercato rossoblù tra partenze, arrivi e rinnovi. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

NODO GODIN – «C’è necessità di effettuare un ridimensionamento. Godin? Non si discute il giocatore ma il Cagliari non può permettersi un ingaggio che preclude altre operazioni. Stiamo lavorando a una soluzione che accontenti tutti».

CEPPITELLI – «Oggi ci sarà l’incontro decisivo con il suo agente. Ci sono ancora delle difficoltà ma noi vogliamo lui e lui vuole noi. Si troverà l’accordo».

FONDAMENTALI – «Chi è fondamentale? Innanzitutto stiamo lavorando a un prolungamento fino al 2025 del contratto di Joao Pedro. Ci sono Rog, Marin, Pavoletti e poi Radja. Vorrei risolvere la sua situazione prima che inizi il ritiro».

FUTURO – «Per il futuro serve gente motivata. Posso dire che Carboni sarà un punto fermo, tornerà Caligara e in difesa tutto dipenderà da come andranno le cose con Diego».

IL CAGLIARI DI CAPOZUCCA – «Vorrei un Cagliari come quello che ho avuto nel primo anno. Un campionato tranquillo, vorrei dire ambizioso ma non creo illusioni».