Moviola Juventus-Tottenham: secondo rigore per i bianconeri

© foto www.imagephotoagency.it

Moviola Juventus-Tottenham, gara valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2017/2018 diretta dall’arbitro tedesco Felix Brych: gli episodi contestati

Moviola Juventus-Tottenham, gara che si sta giocando in questi minuti all’Allianz Stadium di Torino e valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2017/2018. La gara è diretta dal tedesco Felix Brych, che sarà coadiuvato dagli assistenti Mark Borsch e Stefan Lupp. Assente, come noto in campo europeo, il Var: gli assistenti addizionali saranno Bastian Dankert e Marco Fritz. Infine, il quarto uomo, sarà Markus Hacker. Il fischietto tedesco vanta un precedente triste con i bianconeri, ovvero la finale di Champions della scorsa stagione persa 4-1 contro il Real Madrid.

Moviola Juventus-Tottenham: rigore per i bianconeri

Primo episodio da moviola al minuto 7′: cambio di gioco di Mandzukic per Bernardeschi sulla destra, l’esterno di Carrara punta Davies e viene steso. Felix Brych non ha dubbi e indica il dischetto: una decisione che sembra corretta al primo replay, con il terzino di Pochettino incauto nell’uno contro uno con l’ex Fiorentina.

Moviola Juventus-Tottenham: contatto Benatia-Kane

Al 17′ nuovo episodio da moviola, questa volta in area Juventus. Contatto tra Harry Kane e Mehdi Benatia, con l’attaccante Spurs che va giù invocando subito il penalty. Brych, che era nei paraggi, dice al numero 10 di alzarsi e di continuare a giocare. Il contatto tra i due sembra esserci, ma Kane va giù con troppa facilità.

Moviola Juventus-Tottenham: secondo penalty per i bianconeri

Allo scadere della prima frazione, secondo rigore per la Juventus. Douglas Costa punta in velocità Aurier che, entrati in area di rigore, lo stende. Nessun dubbio anche in questo caso per Felix Brych, che fischia il penalty. Decisione giusta, rigore solare: follia di Aurier!