Ana Mogarde a Sarri: «Sono donna, non sono bella e ti mando a fan…»

ana morgade sarri napoli
© foto Instagram - @ana_morgade_oficial

Ana Mogarde, bordata a Maurizio Sarri: la giornalista spagnola, nel corso del programma Zapeando su La Sexta, ha risposto al tecnico del Napoli dopo il siparietto ‘sessista’ in conferenza stampa con Titti Improta

«Sei una donna, sei carina e per questo non ti mando a fare in c…», queste le parole di Maurizio Sarri in conferenza stampa post Inter-Napoli a Titti Improta, giornalista di Canale 21. Nonostante le scuse del tecnico partenopeo, la battuta ha fatto il giro d’Europa e ha trovato la condanna dell’ODG Campania ma non solo. Dalla Spagna arriva la contro-replica della giornalista Ana Mogarde

La nota presentatrice, intervenuta al programma Zapeando su La Sexta, ha colto la palla al balzo per inviare un messaggio a Maurizio Sarri: «Non sono per niente d’accordo con quello che dice questo signore. A una giornalista, brutta o bella che sia, la si può mandare ovunque e lo stesso vale al contrario. Io sono una donna, non sono bella e nemmeno giornalista e allora ti posso mandare a fare in c…».