Juventus a caccia di club satelliti in Portogallo

© foto Massimo Pinca

Club satellite Juventus – Portogallo, un’idea che intriga. I bianconeri potrebbero prendere una società per far crescere i talenti sudamericani a basso costo e facendoli ambientare in modo migliore

La Juventus è alla ricerca di club satelliti in Portogallo. La squadra bianconera infatti sarebbe alla ricerca di una società in terra lusitana dove far crescere a basso costo i talenti sudamericani. In Portogallo ad esempio si possono avere sei extracomunitari in rosa, questo faciliterebbe la Juventus qualora ci fosse la possibilità di prendere un giocatore giovane e interessante in Brasile o Argentina: in Portogallo potrebbe giocare con più continuità e ambientarsi meglio nel calcio europeo, vista la colonia di sudamericani presente nella Primeira Liga. I costi poi sarebbero minori per i bianconeri, che potrebbero prendere giocatori spendendo meno. Secondo Tuttosport sarebbe stato proprio il Porto la fonte di ispirazione per la Juventus, che ha in mente di controllare una società proprio come vuole fare Suning per l’Inter. Nel caso dei nerazzurri si tratta del Gil Vicente, per quanto riguarda la Juve invece non sono ancora stati fatti nomi a riguardo ma la volontà dei bianconeri è quella di prendere un club di prima divisione o che comunque possa giocare nelle serie superiori.