Rakitic stuzzica Allegri: come può cambiare la Juve con il croato

matuidi rakitic barcellona-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve potrebbe interessarsi sempre più a Ivan Rakitic, che potrebbe essere messo alla porta da Verratti, nel mirino del Barça

Secondo la rivista spagnola Don Balón Ivan Rakitic sarebbe nuovamente vicino alla Juve. L’affare di certo non è semplice, considerando anche l’importante investimento già compiuto dai bianconeri per assicurarsi il francese Matuidi, ma non è di certo un’utopia, perché in passato il nome del croato è stato più volte accostato alla Vecchia Signora.
Definito da molti l’erede di Xavi, Rakitic potrebbe inserirsi tranquillamente nell’undici bianconero, creando ulteriore gioco a centrocampo e dando anche una notevole spinta offensiva.
Sì, perché il regista blaugrana è piuttosto propenso a segnare, a differenza dei centrocampisti della Juve, che di certo non brillano sotto questo aspetto. A maggior ragione Rakitic per Allegri diverrebbe un’ottima alternativa a Khedira, che nell’ultimo periodo sta attraversando una fase calante a livello di prestazioni. Non dimentichiamoci inoltre che il biondo regista sa far bene anche la fase difensiva, tant’è che al Barça si è sempre dimostrato indispensabile sotto ogni punto di vista e nella stagione 2015/2016 è stato addirittura il terzo giocatore più utilizzato nella formazione di Luis EnriqueAllegri potrebbe quindi utilizzarlo come centrocampista basso, magari a fianco di Pjanic, oppure come trequartista dietro a Mandzukic e Higuain.
Rakitic è comunque un pallino che la Juve ha da moltissimo tempo e che potrebbe diventare un ottimo affare, considerando anche il possibile arrivo di Verratti, in rotta con il Psg, che potrebbe mettere alla porta anche un fuoriclasse del suo calibro. Insomma, il croato a livello di gioco è un centrocampista a tutto tondo. Non dimentichiamoci che Rakitic è un giocatore in costante crescita e nella sua carriera non ha mai deluso le aspettative. L’interesse della Juve verso il “gemello di Modric” potrebbe crescere nel corso delle prossime settimane e sicuramente seguiranno sviluppi.