-->
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Castori: «Ribery titolare? Forse. Critiche affrettate»

Pubblicato

su

Castori

Fabrizio Castori, tecnico della Salernitana, ha parlato in vista della gara contro l’Atalanta: ecco le sue dichiarazioni

Fabrizio Castori, tecnico della Salernitana, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l’Atalanta.

CONTRO IL TORINO «Ci sono stati dei problemi, tocca a me risolverli. Si fa fatica ad affrontarli tutti assieme, ma mi aspetto dei passi in avanti. L’assetto conta ma non è tutto, per me è fondamentale l’atteggiamento. Se non sei concentrato i moduli non contano, sono altri i requisiti fondamentali per ottenere risultati e iniziare a muovere la classifica».

PAROLE GENERALE MARCHETTI«Con tutto il rispetto per il generale, non ci voleva lui per capire che le cose non stessero andando bene. Ci sono dei problemi ed è un dato di fatto, stiamo intervenendo su alcuni aspetti e speriamo di affrontare l’Atalanta con il piglio giusto».

RIBERY TITOLARE – «Può darsi. E’ un grande giocatore, ma era fermo da un po’ di mesi e va inserito gradualmente. A Torino ha messo mezz’ora nelle gambe, ora aumenteremo il minutaggio. E’ la squadra nel suo complesso a dover mettere ogni calciatore nelle migliori condizioni per rendere, viceversa facciamo fatica».

DIFFICOLTA‘ – «Per me questo è un processo naturale, sapevamo benissimo ci potessero essere delle difficoltà iniziali. Il mio discorso è a 360°. Nessuno ha la bacchetta magica, in A ci siamo presentati con una rosa completamente rinnovata e ci vuole tempo. Mi aspettavo una partenza in salita, non è una novità».

GONDO«Sono molto contento del ritorno di Cedric. Ha corsa, forza fisica, conosce le nostre idee di gioco ed un ragazzo splendido. Quanto al centrocampo, dico che abbiamo fatto una scelta coerente: volevamo un trequartista, abbiamo preso Ribery. Tutto è migliorabile, ci mancherebbe altro, ma stiamo attenti a dare giudizi dopo tre gare».