Conferenza stampa Di Francesco: «Indeciso se schierare Simeone o Pavoletti»

© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Di Francesco: le parole del tecnico del Cagliari alla vigilia della sfida contro il Torino.

Eusebio Di Francesco ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Torino. Queste le sue parole

CEPPITELLI – «Ceppitelli non sarà neanche convocato, ha un piccolo fastidio muscolare: ma deve comunque continuare il suo programma di recupero, anche se sta migliorando e fa a parte a tutti gli effetti di questa rosa. Sono contento per come si sta ponendo. Sull’altra domanda, ho visto una squadra volitiva: abbiamo voglia di andare a recuperare un po’ di terreno lasciato per strada in questo periodo».

NAZIONALI – «Sicuramente Giovanni è avvantaggiato dal punto di vista fisico, ma sono molto contento di quello che fa Leonardo, tanto che il ballottaggio esiste. Chi è rientrato dal Sudamerica è tornato molto voglioso di far bene domani a Torino. Mi dispiace ovviamente non aver potuto lavorare con tutti: nella mia metodologia avere più allenamenti è un vantaggio, ma questo non è un alibi. Voglio che facciamo meglio di quello che abbiamo fatto finora, al di là di chi abbiamo incontrato».

BRADARIC – «Bradaric non convocato, giocatore intelligente che può darci una mano. Oliva un po’ indietro, anche se sta alzando i ritmi. I giovani devono continuare a lavorare però stanno migliorando: dovrò essere bravo a indirizzarne il rendimento».

FORMAZIONE – «La formazione titolare non dovrebbe discostarsi molto dall’ultima di campionato. I primi 20-25 minuti del secondo tempo di Bergamo rappresenta un punto da cui ripartire. Il mercato? Dal punto di vista psicologico è un grande aiuto che sia finito, per cercare maggiori certezze»