Connettiti con noi

Calciomercato

Coutinho Lazio, il club può giocarsi la carta Lucas Leiva: i dettagli

Pubblicato

su

Coutinho è una suggestione in casa Lazio. Ma l’arma in più nella trattativa può essere Lucas Leiva, legatissimo al connazionale

Coutinho. Questa è la suggestione degli ultimi giorni  in casa Lazio. Una trattativa difficile, ma dove i capitolini possono contare di un’arma in più: Lucas Leiva.

Il pensiero va infatti, come sottolinea Il Messaggero a San Valentino del 2020, quando il centrocampista biancoceleste ha postato sui social la foto dei due, e delle rispettive famiglie, al Colosseo. Già in quell’occasione era iniziato il pressing dei tifosi laziali. Il rapporto tra i due è nato al Liverpool, con il buon Philippe che ha sempre ringraziato colui che ha considerato una sorta di guida spirituale. Non a caso senza di lui, in quel di Liverpool e Monaco, si è perso. Ma qual è ora la situazione?

Coutinho sarebbe  stato proposto dall’agente Kia Joobrachian, in ottimi rapporti con il ds Tare. L’ostacolo non può però non esser rappresentato dall’ingaggio percepito dal brasiliano al Barcellona: ben 10 milioni di euro. Il verdeoro però non rientra più nei piani di Kezman. Il Barcellona sarebbe disposto a cederlo con la formula del prestito con diritto di riscatto, fissato intorno ai 20 milioni, ma la trattativa potrebbe entrare nel  vivo solo se il giocatore decidesse di ridursi lo stipendio. Le soluzioni in quel caso potrebbe essere due. La prima sarebbe la compartecipazione dei bluagrana al pagamento dell’ingaggio. La seconda sarebbe legata allo sfruttamento del Decreto Crescita, pagando concretamente solo la metà dell’ingaggio garantito all’ex Bayern Monaco. Insomma, solo una suggestione. Ma chissà.