Cragno è pronto: «Cagliari rieccomi, sono cresciuto»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari adesso ha un portiere in più, è Alessio Cragno. Di ritorno dopo un prestito fruttuoso, è pronto a fare il titolare

Alessio Cragno è pronto, è tornato al Cagliari dopo la super annata col Benevento e adesso vuole giocarsi le sue chance. Il giovane estremo difensore ha parlato della stagione a venire: «Torno al Cagliari dopo tre anni durante i quali sono certo di essere cresciuto, adesso sono certo di saper affrontare le grandi pressioni. A Benevento abbiamo fatto un campionato di vertice e lì le pressioni aumentano, ma questo non può che far crescere alla svelta. Nei playoff in più si sa che con una semplice sfida si può buttare all’aria un intero campionato. Credo di non aver mai corso alcun rischio di non giocare nel Cagliari in questa stagione, era la volontà della società e anche la mia».

«Sono felice e lavoro sodo per recuperare il tempo perso, dato che ho saltato la prima parte della preparazione a Pejo. Tra me e Rafael sarà mister Rastelli a scegliere, di sicuro avere un compagno di squadra così, per me non può che essere un piacere perché mi permette di arricchire il mio bagaglio personale. Lui ha fatto sempre bene, è stato un protagonista e ora sta a me impegnarmi al cento per cento, per convincere il tecnico» è quanto ha detto il portiere rossoblu Cragno, stando a Il Corriere dello Sport.