Dalbert contro il Nizza: «Non hanno fatto niente per trattenermi. Ho ricevuto minacce dai tifosi»

Iscriviti
dalbert
© foto www.imagephotoagency.it

Dalbert, arrivato all’Inter dal Nizza, ricorda gli ultimi negativi momenti con la squadra della Costa Azzurra e le minacce dei tifosi

Dalbert deve ancora inserirsi nell’Inter di Spalletti: finora per il terzino brasiliano solo 5 presenze (3 da titolari) in Serie A. Arrivato dal Nizza in estate, il giocatore ha ricordato gli ultimi tumultuosi momenti col club rossonero: «Sono rimasto deluso dalla mancanza di interesse del Nizza nei miei confronti, non hanno fatto niente per trattenermi, ma io ho la coscienza pulita. Ho scelto l’Inter e adesso voglio lasciare il segno con questa maglia e giocare per il Brasile».

Dalbert, nell’intervista rilasciata a France Football, ha anche ricordato le minacce ricevute dai tifosi del Nizza: «I fans mi vedevano come un traditore. Un giorno mi piacerebbe tornare a Nizza, ma penso che non sarà possibile. Prima di lasciare il club rossonero ho ricevuto molti messaggi di minacce: mi hanno scritto che mi avrebbero spezzato le gambe e alcuni di loro volevano addirittura vedermi morto. Hanno inviato minacce anche a mia moglie attraverso i social».