Diawara sul rigore al City: «Calciato per divertirmi»

diawara napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Amadou Diawara, centrocampista del Napoli, sul rigore calciato martedì in Champions contro il City di Guardiola

Amadou Diawara, centrocampista del Napoli, dopo la sconfitta contro il Manchester City in Champions League, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «Il rigore? Sì, ho chiesto io di calciarlo. Appena hanno fischiato, me la sentivo. Ho preso la palla ad Hamsik ed ho chiesto a Mertens di poterlo calciare, lui mi ha detto di sì. Io scendo in campo per divertirmi. Si tratta di uno sport, un lavoro per me, ma da bambino giocavo per divertimento e sono sul dischetto con la voglia di divertirmi».

Sull’Inter: «Sarà una bella partita, avremo grandi motivazioni per prenderci quello che vogliamo: lo scudetto. Sarà un match importante, giochiamo in casa e vogliamo vincere. Finora abbiamo vinto otto gare, ma negli scontri diretti in palio ci sono punti più importanti. Nazionale? Ora penso solo al Napoli».