Diawara e Rog ai saluti: il futuro è in Premier?

Diawara e Rog ai saluti: il futuro è in Premier?
© foto www.imagephotoagency.it

Entrambi i giocatori non rientrano nei piani di Ancelotti che fino a qui li ha usati con il contagocce: potrebbero partire già a gennaio

Diawara e Rog, fino a questo punto della stagione, hanno convinto poco. Tanto da essere utilizzati da Carlo Ancelotti con il contagocce.  Nè l’uno né l’altro hanno mai entusiasmato, sia con Maurizio Sarri sia con Ancelotti, adesso. Diawara ha sommato appena 10 presenze, la maggior parte da subentrato, mentre Rog ne ha totalizzate 11, di cui 9 in campionato e 1 gol, e 2 in Champions League. Il centrocampista guineano è considerato l’alternativa a Hamsik, nella parte centrale del campo. Il nazionale croato, invece, è il sostituto di Allan che, quest’anno, è insostituibile negli schemi del tecnico.

Entrambi, quindi, potrebbero finire sul mercato già a gennaio. Diawara ha diverse richieste dall’estero, il Wolverhampton vorrebbe aprire una trattativa col Napoli, ma la richiesta di De Laurentiis è astronomica, vuole 40 milioni di euro, una cifra che difficilmente troverà un club disposto a spenderla. Meno esosa sarà la richiesta per Marko Rog. Il centrocampista croato vuole giocare, altrimenti corre il rischio di perdere definitivamente la Nazionale. In Italia lo seguono Cagliari e Fiorentina mentre all’estero ha ammiratori in Premier League. Difficile che i partenopei possano liberarsi di due pedine del centrocampo in una stessa sessione ma, con l’offerta giusta, tutto può accadere.