Dimarco chiede scusa: «Ma non offendete». E sui social piovono insulti – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Federico Dimarco è stato il grande protagonista di Inter-Parma. Il terzino ha parlato sui social dopo la partita

Federico Dimarco, terzino sinistro ex Inter, ha lasciato i nerazzurri per firmare con il Parma. I nerazzurri possono riportarlo alla base grazie alla recompra e il giocatore si è tolto una bella soddisfazione segnando un grandissimo gol a San Siro. Un gol da 3 punti, il primo in Serie A. Il giocatore, dopo il gol, si è lasciato andare in un’esultanza smodata, togliendosi anche la maglia. Insomma, non la classica esultanza da ex con le mani verso l’alto, pronte a chiedere scusa.

Il giocatore è stato accusato sui social da alcuni tifosi nerazzurri che lo hanno criticato per un’esultanza ritenuta eccessiva. Il giocatore ha provato a giustificarsi: «L’ esultanza è stata la liberazione di questi ultimi anni difficili. Non avrei mai voluto che questo primo goal fosse stato contro la mia squadra del cuore… ma il calcio è anche questo. Mi dispiace per i tifosi che si sono sentiti offesi, ma non è cosi. Volevo chiedervi di non offendere…. nonchè adesso che sta per arrivare mia figlia! Una giornata indimenticabile ! Molto contento per i 3 punti! Avanti cosi Crociati». Gli insulti, sotto i suoi post sui vari social, non mancano.