Donadoni boccia Donsah: «Non ha risposto secondo le attese»

donadoni bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, ha presentato la sfida casalinga contro il Pescara di Zeman

Alla vigilia di Bologna-Pescara, mister Donadoni, nella consueta conferenza stampa pre match, ha tratteggiato i temi della sfida e non solo. Ecco quanto emerso nel corso della stessa: «Ciò che m’interessa e fare bene domani, non i conteggi delle ultime 3 partite stagionali. Zeman ha insegnato qualcosa ad ognuno di noi e, personalmente, mi rivedo in lui in tante cose: è trasparente, un uomo tutto d’un pezzo. Dal canto nostro, in questa stagione, avremmo potuto collezionare 7-8 punti in più in classifica, però casi come quello di Sadiq, arrivato già infortunato, non ci hanno aiutati. Donsah non è il primo, nè sarà l’ultimo, poi, a non rispondere secondo le attese. Dovrà convincersi di poter migliorare anche attraverso l’allenamento quotidiano, e non soltanto con le prestazioni domenicali. Domani contro il Pescara non avrò a disposizione gli infortunati Masina, Viviani e Nagy. Mercato? Sarà importante trovare delle soluzioni per chi crede di non aver avuto la possibilità di esprimersi al 100% qui. Quando si ha un budget ridotto, ci si deve ingegnare per prendere quelle 3-4 pedine che possano tornarci utili. Metteremo, senz’altro, a disposizione le nostre capacità per migliorare la rosa rossoblu».