Donadoni – Bologna, l’incertezza dell’ambiente rossoblù

donadoni bologna sadiq
© foto www.imagephotoagency.it

Donadoni – Bologna, il futuro è più incerto che mai in casa rossoblù, tra progetti relativi allo stadio e la posizione dell’allenatore

Donadoni – Bologna, futuro ancora insieme? Una risposta oggi è impossibile da dare, certo è che la squadra guidata dall’allenatore lombardo è precipitata in un buio che non conosce luce da almeno un mese: periodo di tempo in cui i rossoblù hanno conquistato un solo punto in cinque gare di Serie A passando per le sconfitte imbarazzanti contro Napoli e Milan al ‘Dall’Ara’. Giorni mesti quelli a Casteldebole, dove i nuovi spogliatoi saranno inaugurati a breve, probabilmente mercoledì. Come scrive l’edizione bolognese de la Repubblica, rimane aperta anche la questione stadio, con la lettera per la restaurazione già spedita al Comune da parte del club: un tema caro al presidente Saputo, che però aspetta determinati sviluppi. Per questo, l’idea di un nuovo impianto non è mai del tutto tramontata. Saputo domenica sarà a Marassi per la sfida contro il Genoa: l’asse con Donadoni resta solido nonostante le ultime quattro sconfitte di fila. Con il tecnico, un rapporto frimato fino al 2018, ma un futuro non sicuro nel capoluogo emiliano, complice anche un progetto che si sta rivelando meno ambizioso di quanto preventivato.