Douglas Costa: «La Juve ha accolto benissimo me e la mia famiglia»

douglas costa
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del calciatore brasiliano della Juventus, Douglas Costa, sui primi mesi in Serie A con la maglia bianconera

Douglas Costa, esterno brasiliano della Juventus, è stato intervistato dall’account ufficiale Facebook della Serie A TIM: «Vincenti si diventa, bisogna curare il proprio stile di vita e allenarsi sempre molto. Cerco di fare il massimo e se sto bene posso aiutare la mia squadra. Alla Juventus il mio obiettivo è vincere il settimo scudetto di fila, la Champions League, la TIM Cup. Ci sono molti titoli a cui puntiamo, non c’è altro da aggiungere e tutti conoscono il peso della maglia della Juventus. La prima volta sono venuto qui con mia moglie, ci siamo inseriti bene in Italia: la Juve ci ha accolto benissimo e le prime impressioni sono molto positive».

Prosegue ancora l’ex Bayern: «Dybala e Higuain sono due calciatori straordinari, siamo amici sia dentro sia fuori dal campo. Speriamo di vincere assieme i titoli che la Juventus merita di vincere. Idolo? Ronaldinho fu un calciatore unico, dal mio punto di vista è il più forte che abbia visto giocare. Cosa consiglio ai bambini? Perseverate nel lavoro e restate concentrati, così sono arrivato alla Juventus dal Bayern Monaco e in Nazionale brasiliana. Il mio soprannome è Flash: facevamo molte ripetute di velocità con il mio preparatore e mi disse che somigliavo a Flash».