Dybala: «Il 2017 è stato straordinario, ma peccato per la Champions»

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Paulo Dybala, attaccante della Juventus, a margine dell’evento Il Gran Galà del Calcio

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, a margine del Gran Galà del Calcio, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: «Che 2017 è stato? Un bellissimo anno, anche se non è finito come sognavamo, abbiamo giocato un grande campionato e una grande Champions League. Peccato per la finale, ma è stata un’ottima annata. Qui sono felice e ringrazio tutto quelli che apprezzano il mio calcio e mi hanno votato. Perché in questo momento non sono brillante? Faccio del mio meglio in allenamento, ma di di certo non ho ripetuto l’inizio di campionato. A Napoli il riscatto? Loro in casa giocano davvero bene, ma noi proveremo a portare a casa la vittoria».

L’argentino continua: «Higuain? Facciamolo recuperare, sta ricevendo tanti messaggi. Se ci sarà a Napoli? Vedremo, non lo so ancora. Allegri dice che devo essere più tranquillo? Ha ragione, a volte spreco qualche occasione. In allenamento però sto dando il massimo e il gol arriverà, sono felice di quello che sto facendo. Se il calcio italiano mi ha completato? Sono cresciuto tanto. Ho giocato ovunque, anche in Serie B. Sono contento di stare qua, il calcio è difficile e le squadre molto chiuse. A volte devo scendere di più, altre volte no: dipende dalla gara. In quale posizione gioco meglio? Dietro la punta, mi piace poter dialogare con un compagno».