Dzeko, la Roma può contare sul bosniaco: che numeri per Edin!

Dzeko roma
© foto www.imagephotoagency.it

Dalle critiche di due anni fa al titolo di capo-cannoniere, Edin Dzeko è il vero pilastro della Roma di Di Francesco

Sette reti in Serie A, una in Champions League (contro il Qarabag): il tutto senza tirare nemmeno un rigore. Viene quasi da ridere pensando a cosa si dicesse di Edin Dzeko appena 16 mesi fa: il suo primo anno in Italia l’aveva bollato come “bidone”, su un percorso che sembrava molto simile a quello di Mario Gomez a Firenze. Eppure, il bosniaco è il capo-cannoniere uscente della Serie A e se non fosse per un Dybala mostruoso, la media è quella giusta per confermarsi con tale titolo.

CECCHINO – Come riporta “Il Corriere dello Sport”, l’ex Manchester City è il vero spauracchio del Napoli nella prossima gara di campionato, visto che Dzeko segnò già una doppietta al San Paolo nella sfida della passata stagione. C’è voluto un filo di tempo per vedere un bosniaco ben inserito negli schemi del nuovo tecnico Eusebio Di Francesco, ma quel periodo di apprendimento sembra ormai alle spalle: anzi, Dzeko è il giocatore che di media ha effettuato sia il maggior numero di tiri (sei per gara) che il maggior numero di conclusioni all’interno dell’area di rigore (28). Il tutto nonostante la Roma debba ancora recuperare una gara, quella della terza giornata contro la Sampdoria.